Insetti della pasta: alti rischi per lo stoccaggio alimentare

insetti della pasta

Gli insetti della pasta sono un fattore di rischio altissimo per qualsiasi magazzino alimentare. I filmati lo dimostrano. Combattere con efficacia le infestazioni con Bioecologysrl

Gli insetti della pasta si presentano in forme, dimensioni, abitudini molto diverse tra loro. Comprendere questi dettagli a fondo non solo permette ai professionisti di identificare la minaccia. Ma anche di valutare l’approccio più giusto per arginare il problema. E sconfiggere i più temuti nemici dei cereali. Ma da dove sorge la preoccupazione per gli insetti della pasta nello stoccaggio alimentare? Purtroppo diverse prove esistono della pericolosità – e del danno possibile – che questi insetti provocano.

La produzione, lavorazione e stoccaggio di cereali occupa una fetta importante del mercato italiano alimentare – grano, riso, mais – e per questo va protetto e preservato dalle minacce ambientali.

Purtroppo questo non vale soltanto per le fasi di produzione e raffinazione.

Persino il prodotto finito, impacchettato e stoccato per il commercio soffre rischi. Rischi gravissimi davvero.

Immaginate di dirigervi nel vostro supermercato preferito e di comperare come sempre il pacco di pasta che preferite da sempre. Più di un dettaglio culturale, la pasta è un alimento fondamentale per noi italiani.

Ecco cosa dice a questo proposito la piattaforma “We love Pasta“:

Nell’infinita ricchezza e varietà di formati, con la sua versatilità e capacità di adattarsi alle diverse culture, la pasta è un alimento in grado di soddisfare i primari requisiti dell’alimentazione e di esaltare le più ricercate sperimentazioni in cucina. Per questo piace così tanto ed è consumata in tutto il mondo […] Piatto simbolo dell’italianità a tavola, è il marchio di fabbrica del made in Italy nel mondo come dimostra il suo stesso nome intraducibile e per tutti semplicemente “pasta”. Gli italiani consumano ben 26 kg a testa di pasta l’anno, che corrispondono ad una produzione totale di 3,300.000 tonnellate di prodotto. Un industria con la “i” maiuscola, che fa da volano e modello di riferimento per l’intero sistema produttivo italiano.

Ecco allora che gli insetti della pasta sono nemici di qualcosa di più di un semplice prodotto alimentare. La pasta è base costitutiva della dieta italiana, ma anche un simbolo del nostro Paese e del Made in Italy. Per non parlare della produzione – 3,300.000 tonnellate di prodotto all’anno solo in Italia.

Potete dunque quasi scorgere, attraverso le righe, il nostro italiano di tutti i giorni che torna a casa con la spesa. Buste della spesa in cui la pasta e i suoi condimenti fanno da padrone. Spesse volte, per scorgerlo, basta solo guardarsi allo specchio.

Ma cosa accadrebbe se quello stesso italiano, una volta tornato a casa, facesse la scoperta peggiore di tutte? Se scoprisse che gli insetti della pasta si sono infiltrati nel pacco? O peggio se se ne accorgesse troppo tardi?

Purtroppo questo è esattamente ciò che è capitato a Luca Chiaravalloti, che ha deciso di documentare l’accaduto e postarlo su Youtube descrivendo così il fatto:

Prendendo una busta di pasta dallo scaffale in cucina ho notato che aveva qualcosa di strano, era bianca in certi punti, guardando meglio anche nera. Ma i punti neri erano insetti che si muovevano! La confezione perfettamente sigillata aveva insetti che si erano sviluppati al suo interno, lo scaffale che pure contiene altre confezioni di pasta aperte non ha alcuna presenza di questi insetti. Ho trovato su youtube un altro video che documenta la stessa spiacevole sorpresa

Ed ecco il video che documenta il fatto:

Diciamocela tutta, trovare degli insetti della pasta non è solo un problema economico o pratico. Fa anche un pò schifo. Purtroppo, un piccolo errore di valutazione o una leggerezza in qualsiasi momento del confezionamento o dello stoccaggio del prodotto può essere fatale in questo senso.

Le immagini e i documenti lo dimostrano, come in questo ulteriore video:

Un problema trasversale che non riguarda un singolo marchio di pasta o un singolo distributore, di questo siate certi!

Il problema legato agli insetti della pasta richiede sempre e comunque un esperto capace di misurare il problema e creare una strategia per risolverlo.

E allora cosa aspetti? Contattaci subito e dai il via a una strategia di prevenzione e sicurezza alimentare efficace! https://www.bioecologysrl.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *