BRC controllo infestanti: l’obbligo di valutazione infestanti volatili

brc controllo infestanti

BRC controllo infestanti: giunto alla sua versione 8, lo standard globale per la sicurezza alimentare prevede l’obbligo di valutazione infestanti volatili per le aziende. Il giusto esperto garantisce la giusta consulenza.

Il nuovo standard BRC espande il controllo infestanti ad importanti valutazioni di rischio per le aziende. Ma questo è solo uno degli elementi che, nel complesso, rafforza la cultura della sicurezza alimentare in tutto il mondo. Bioecology, con la sua lunga esperienza professionale e tecnica, è il giusto esperto per aggiornare le politiche aziendali di sicurezza alimentare basate sull’HACCP.

BRC controllo infestanti: nuove direttive globali per le aziende 

La BRC prevede nuovi obblighi di controllo infestanti all’interno di un vasto programma di sicurezza alimentare. La BRCGS è infatti un brand di punta e un’organizzazione di tutela consumatori usato da 28.000 fornitori certificati, sparsi in più di 130 Paesi.

La protezione del consumatore finale è l’obiettivo principe dell’organizzazione e di chi lavora secondo le  sue direttive.  Gli standard BRCGS in termini di qualità, sicurezza e criteri operativi sono ad oggi un principio fondamentale per rivenditori, produttori e servizi alimentari.

BRC controllo infestanti: obblighi aziendali

Attraverso la BRC, il format e le disposizioni dello standard globale sono progettati per dare luogo a un controllo dei sistemi operativi, delle procedure e delle premesse di ogni azienda alimentare. Ma come la BRC sa bene, le necessarie valutazioni tecniche e analitiche previste dal monitoraggio HACCP non possono sempre essere svolte dall’azienda stessa. Una terza parte, adeguatamente formata e aggiornata, è la soluzione migliore e la consulenza giusta per strutturare una strategia di sicurezza alimentare.

La versione 8, pubblicata nell’Agosto 2018, pone infatti una sempre maggiore enfasi sulle procedure HACCP (Hazar Analysis and Critical Control Point), sulla difesa alimentare e sulla prevenzione delle frodi alimentari. In questo modo, le aziende vengono direttamente implicate in un’opera molto più complessa di controllo e prevenzione. Una che richiede una consulenza tecnica esperta. La ragione è legata alla più recente direzione degli sforzi verso la sicurezza alimentare. L’implementazione delle pratiche di produzione, sicure e moderne, nelle aree  protagoniste di richiami e ritiri dei prodotti ( etichettatura e imballaggio soprattutto) è un primo passo fondamentale verso l’obiettivo.

Tra le nuove direttive legate alla versione 8 del BRC compare l’obbligo aziendale di una valutazione degli infestanti volatili per tutto il settore alimentare. E allora cosa aspetti? Contatta i giusti esperti e richiedi subito una consulenza!

https://www.bioecologysrl.it/

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *