Sanificazione: boicottaggio o inadempienza, salute per tutti

sanificazione

La sanificazione degli ambienti ospedalieri è un tema dolorosamente noto ultimamente. Che si tratti di boicottaggio o inadempienza, un fatto resta certo: il diritto alla salute è fondamentale.

La sanificazione degli ambienti ospedalieri è una parte molto importante del lavoro di Bioecology. La ragione supera il mero fattore professionale: l’importanza di una pratica di sanificazione corretta coinvolge tutti. Ed è al servizio di tutti. Senza distinzioni di razza, sesso, provenienza o estrazione sociale. Ed è per questo che Bioecology si è interessata ai recenti fatti di cronaca che hanno riguardato l’Ospedale Pellegrini di Napoli. L’interesse non riguarda la voglia di schierarsi da una parte o dall’altra. La nostra posizione è col popolo napoletano che, al di là di qualsiasi  superfluo dibattito, ha l’inviolabile e imprescindibile diritto alla salute. Ma la sola sanificazione è sufficiente?

Sanificazione: pratica discutibile?

La sanificazione è stata protagonista dei recenti fatti di cronaca che hanno coinvolto l’Ospedale Pellegrini di Napoli. La presenza di formiche prima e scarafaggi poi ha acceso un dibattito legato alla reale condizione di precaria sanificazione dello stabile o vero e proprio boicottaggio dello stesso.

Il tema della sanificazione ambientale ha anche espanso il dibattito alle aree limitrofe al Pronto Soccorso, in cui l’elemento di continuità spaziale – stand  di frutta e verdura – è un ambiente difficile da sanificare.

Sanificazione insufficiente o vero e proprio boicottaggio? Naturalmente, questo non è argomento di discussione nel nostro lavoro. Ciò che importa è che tutti hanno il diritto inviolabile alla salute. E che qualsiasi azione – sia essa legata a tecnici inesperti o ad atti politici – è di per sè un atto di deliberata aggressione alla salute e al benessere della gente.

Ciò che possiamo affermare con certezza è che gli atti singoli di sanificazione sono sempre e comunque inadeguati o insufficienti ai fini della sanificazione stessa. La vera differenza consiste nella strategia e in un piano di lunga durata che assicuri una efficace opera di sanificazione.

Sanificazione ospedaliera: molto più che un lavoro

Occuparsi di sanificazione in ambienti con standard tra i più elevati è una responsabilità non da poco. Bioecologysrl si occupa con passione e cura di ambienti come quelli ospedalieri. La ragione non sta solo nella capacità dei nostri tecnici di raggiungere e superare i più estremi standard ospedalieri. La passione e la cura parte da un principio molto semplice: anche l’ospedale rappresenta un piccolo ecosistema a parte. E se le strutture ospedaliere si prendono cura di noi, noi ci prendiamo cura delle strutture che garantiscono la nostra salute.

Ogni fase della strategia di sanificazione nei contesti ospedalieri è  un piccolo universo di precisione e professionalità.  Spesso integrate con operazioni di pest-control o disinfestazione, fra la pulizia e la disinfezione degli ambienti. Qualsiasi esigenza legata al tema troverà il suo giusto epilogo – e soluzione – solo facendo riferimento ai giusti professionisti.

Eccoli qui: https://www.bioecologysrl.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *