Infestanti e Bovimac 2019: la svolta del settore zootecnico

infestanti

Infestanti: anche quest’anno Bioecology partecipa al Bovimac 2019, mostra bovina d’inverno e delle attrezzature per agricoltura e zootecnia. E anche quest’anno la novità Bioecology stupisce la zootecnia.

Infestanti e sanificazione hanno raccolto interesse ed entusiasmo al Bovimac 2019, mostra bovina d’inverno e delle attrezzature per agricoltura e zootecnia. La conoscenza del territorio e degli allevamenti e la passione per l’innovazione green hanno fatto di Bioecology punto di svolta nella sanificazione e nella lotta agli infestanti. Vediamo come.

Infestanti: Bioecology e Bovimac 2019

Gli infestanti e la sanificazione hanno avuto la loro rappresentanza d’eccezione al Bovimac 2019. La mostra bovina d’inverno e delle attrezzature per agricoltura e zootecnia ha avuto maggior luce – e speranza- sul futuro di agricoltura e allevamento.

Tenutasi dal 18 al 20 Gennaio come di consueto a Gonzaga (Mn), la fiera millenaria invita a riflettere sugli sviluppi e le sfide che riguardano un settore  pieno di quesiti sul futuro.

I cambiamenti climatici, le risorse naturali e le fluttuazioni demografiche sono solo alcuni. Quesiti che riguardano ognuno di noi e il settore agricolo e dell’allevamento. Tra i temi trattati hanno inoltre avuto spazio l’agricoltura di precisione, le novità fiscali, la redditività del latte e la sostenibilità del settore lattiero-caseario.

Bioecology ha come sempre raccolto con entusiasmo l’incontro annuale. E l’occasione non ha mancato di presentare sorprese. Se infatti il brand ha come sempre rappresentato l’innovazione e la tecnica della lotta agli infestanti, la vera svolta ha riguardato sanificazione e allevamento.

Infestanti e sanificazione: la svolta per il settore zootecnico marcata Bioecology

Infestanti e sanificazione sono di certo due pilastri della professionalità Bioecology. Ma proprio in campo di sanificazione e sicurezza per gli allevamenti arriva una novità da non perdere: il trattamento per la riduzione di ammoniaca negli allevamenti animali.

Bioecology ha infatti avviato una collaborazione con una società svizzera. Lo scopo è di abbattere le emissioni di ammoniaca all’interno degli allevamenti animali. Le emissioni di ammoniaca prodotte negli allevamenti animali hanno un considerevole impatto sull’ambiente, sulla salute umana e animale. Per non parlare di qualità e quantità di produzione, in particolare per animali da reddito.

Infestanti e sanificazione: la rivoluzione negli allevamenti

Per poter abbattere queste emissioni negli allevamenti, Bioecology ha sviluppato un prodotto sicuro e composto di sostanze di origine naturale.  Ricco di microorganismi naturalmente presenti in natura e non pericolosi, il prodotto viene utilizzato senza protezioni personali e ha già cambiato la vita di molti allevatori.

Questo prodotto è in pratica un attivatore e stabilizzante dell’attività della microbiologia utile, presente negli allevamenti. Il suo uso permette di ripristinare l’equilibrio ideale della flora microbica naturale, così da eliminare le esalazioni di ammoniaca e gas indesiderati.  L’ambiente di lavoro e di vita degli animali ne risulta migliorato in termini di igiene e rendita.

L’uso di questo  prodotto innovativo negli allevamenti permette infatti una riduzione drastica o totale di ammoniaca e altri gas indesiderati. Lo stato di salute e di pulizia degli animali conosce un salto di qualità sconosciuto, con una riduzione di 1/3 del volume dei letami. La pulizia di cuccette, suoli, muri e fosse viene incredibilmente semplificata. Letami e liquami divengono infatti molto più trattabili, la loro maturazione si riduce a 4-6 mesi e lo spargimento diventa inodore.

Una vera  e propria rivoluzione per gli allevamenti animali, che conferma un impegno volto alla sostenibilità e al nostro territorio.

Un impegno verso la Terra e tutti i prodotti che ci danno nutrimento.

Partecipa anche tu alla rivoluzione: lavora con noi per un’agricoltura e un allevamento sani e sicuri https://www.bioecologysrl.it/ 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *