Sanificazione da Covid 19: ci pensa AD4-Sanirobot


Con l’avvento della pandemia da COVID 19 e la richiesta sempre più massiccia di interventi di sanificazione in ambito industriale e civile, Bioecology ha iniziato a progettare metodi alternativi e innovativi per combattere la diffusione del virus. È stato quindi avviato il progetto AD4 – Sanirobot, un sistema di nebulizzazione basato su piattaforma robotica autonoma mobile (AMR – Omron/Adept LD90), in grado di sanificare ambienti industriali in autonomia riducendo il rischio di contaminazione degli operatori e garantendo la sicurezza delle persone sui luoghi di lavoro, sia in ambito produttivo che nel settore dei servizi.

Dopo aver ricevuto fondi dalla Regione Emilia Romagna, tramite il bando POR FESR 2014-2020 in progetti di ricerca e innovazione finalizzati al contrasto dell’epidemia COVID 19, Bioecology Group è oggi orgogliosa di annunciare di aver ricevuto finanziamenti catalitici da Interlink Capital Strategies (Interlink), una società di private equity e consulenza finanziaria con sede a Washington. Attraverso l’Agenzia Governativa USAID, il Governo degli Stati Uniti, ha lanciato l’iniziativa INVEST 44 IT, con l’obiettivo di aiutare finanziariamente le aziende italiane a convertire la loro capacità produttiva per realizzare prodotti per combattere la pandemia da COVID 19.

“La nostra azienda ha utilizzato i finanziamenti catalitici ricevuti da Interlink come effetto leva per ottenere linee di credito aggiuntive da banche italiane”, ha affermato il CEO di Bioecology Group, Daniele Annunziata. “Dopo aver avviato il progetto AD4 – Sanirobot, questo nuovo aiuto economico fornito da Interlink è fondamentale per un ulteriore scale-up del progetto e per l’acquisizione di nuovi clienti. Vogliamo portare questo progetto legato alla sanificazione COVID 19 ad un livello superiore, anche con il supporto dell’Università del Sussex, immettendo sul mercato un sistema ottimizzato per le aziende e le strutture pubbliche”.

“Siamo lieti di collaborare con USAID a questa importante iniziativa”, ha dichiarato Jozsef Szamosfalvi, Managing Director di Interlink. “Ci rendiamo conto che questo capitale catalizzatore fornisce una forma di assistenza finanziaria di grande valore alle aziende italiane che stanno dimostrando la loro resilienza espandendo e o passando ad attività che forniranno all’Italia maggiori mezzi per sradicare il COVID 19 all’interno del loro Paese”.

Por Fesr 2014-2020: il progetto AD4-SaniRobot


Logo AD4-Sanirobot realizzato per il bando Por Fesr

Bioecology, grazie ai fondi della Regione Emilia-Romagna, bando Por Fesr 2014-2020, in progetti di ricerca ed innovazione per lo sviluppo di soluzioni finalizzate al contrasto dell’epidemia da COVID-19, ha realizzato un sistema di sanificazione automatizzato, utile in questo difficile periodo.

GUARDA L’INFOGRAFICA DEL PROGETTO

A seguito della massiccia e costante richiesta di interventi di disinfezione sanitaria in ambito industriale e civile, dovuta all’incremento dei casi di Covid-19, Bioecology ha iniziato ad effettuare studi e ricerche, sulle modalità di diffusione del contagio e sulle tecniche utilizzate nell’esecuzione dei trattamenti di disinfezione ed igienizzazione ambientale.

Con l’aiuto di specialisti e professionisti del settore, sono state ottimizzate le tecniche che venivano già utilizzate per interventi di sanificazione, cercando, però, nuove tecnologie e prodotti efficaci contro il nuovo virus.

È stato così avviato, grazie ai finanziamenti ottenuti dalla Regione Emilia Romagna, tramite il bando Por Fesr 2014-2020 in progetti di ricerca e innovazione finalizzati al contrasto dell’epidemia COVID 19, il progetto AD4-SaniRobot, che poneva un focus non solo sulla salute di chi richiedeva il servizio, ma anche su quella degli operatori che si ritrovavano a lavorare in ambienti potenzialmente infetti e pericolosi.

Fondamentali per la realizzazione del progetto sono state le partnership stipulate con diverse Università e aziende, quali: Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia (UNIMORE), Università del Sussex, Asotech srl.

IL PROGETTO REALIZZATO PER IL BANDO POR FESR

Il progetto ha voluto rendere disponibile una soluzione tecnologica ed organizzativa innovativa, basata su piattaforma robotica autonoma mobile (AMR-Omron), in grado di sanificare autonomamente, riducendo il rischio di contaminazione degli operatori e garantendo la sicurezza delle persone sui luoghi di lavoro, sia in ambito produttivo che nel settore dei servizi.

I RISULTATI OTTENUTI CON IL PROGETTO

Per verificare il funzionamento del sistema di sanificazione sviluppato, sono stati eseguiti molteplici test presso importanti aziende del territorio.
SaniRobot è un’innovazione al servizio della collettività.

GUARDA I NOSTRI SERVIZI DI SANIFICAZIONE E DISINFEZIONE

Considerazioni normative e tecniche sui servizi di sanificazione mediante l’impiego dell’ozono durante la pandemia Sars-Cov-2 (Covid19)

L’esplosione della pandemia riconducibile al virus Sars-Cov-2 ha creato una enorme richiesta di servizi, di prodotti e di tecnologie per la sanificazione e la disinfezione degli ambienti allo scopo di contenere e contrastare la diffusione di Covid19. A fronte di questa domanda, si sono riversate sul mercato proposte e tecnologie di ogni tipo, fra le quali l’uso dell’ozono, composto noto da tempo per le proprietà ossidanti nei confronti dei microrganismi (muffe, batteri) e generato da apparecchiature mobili.

Al di là dell’interrogativo che ci possiamo porre sull’efficacia dell’ozono nei confronti del Covid-19, al quale il mondo scientifico, su spinta dei costruttori di questi dispositivi, potrà dare una risposta, con questo lavoro gli autori approfondiscono gli aspetti normativi e tecnici sull’impiego dell’ozono.

Lo scopo è quello di offrire un quadro interpretativo chiaro sia per le aziende di servizi che operano nel settore della sanificazione in virtù delle autorizzazioni di cui alla Legge 82/94 e al D.M. 274/97, ma altrettanto utile per gli adempimenti normativi ed autorizzativi che spettano ai costruttori dei generatori di ozono e, infine alle autorità sanitarie operanti nei controlli in materia di salute pubblica ed igiene veterinaria.

Leggi il testo integrale del documento cliccando qui.

Bioecology si aggiudica il Bando Regionale per progetti di ricerca e innovazione

La Bioecology Srl di Corte Tegge, di Daniele Annunziata, associata a CNA Reggio Emilia, leader nei servizi di  pest control e disinfestazione, ha ampliato il proprio settore dei servizi di sanificazione di ambienti e strumenti di lavoro per contrastare la diffusione del contagio da Covid19, e proprio in quest’ ambito, si è appena aggiudicata il “Bando Regionale in Progetti di ricerca e innovazione industriale per soluzioni di contrasto alla diffusione del COVID”, nella prima finestra del 27 aprile 2020 del bando approvato con Dgr.342/2020.

Leggi l’articolo completo su Stampa Reggiana

Facciamo chiarezza in merito al trattamento di sanificazione

Daniele Annunziata, titolare di Bioecology S.r.l., ci tiene a fare chiarezza in merito alle procedure dell’attività di sanificazione che è diventata come mai prima d’ora di fondamentale importanza per fronteggiare la diffusione del contagio da SARS-CoV-2:

– Come da Direttive e Protocolli emanati per far fronte all’ emergenza Covid-19, che riportano frequentemente il termine sanificazione, chiariamo subito che l’attività di sanificazione è regolamentata dal D.L. del 31/01/2007 e n. 274 del 07/07/1997 ove si rende noto che tale attività può essere svolta solo da imprese autorizzate e con specifici requisiti professionali; le imprese devono altresì essere abilitate presso le CCIA.

L‘esigenza di un disciplinare in tal senso nasce sia per l’uso di agenti chimici potenzialmente dannosi per l’ambiente, ma anche e soprattutto per preservare la salute dei cittadini, e dei lavoratori.

– Entrando nello specifico del Protocollo ministeriale condiviso del 24/04/2020, al punto n. 4 dello stesso si rileva che: “l’azienda assicura la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica dei locali, degli ambienti, delle postazioni di lavoro e delle aree comuni di svago”. Si sottolinea quindi che per le attività di pulizia NON è necessario rivolgersi a imprese con specifici requisiti professionali, mentre per le attività di sanificazione È NECESSARIO rivolgersi a imprese con i requisiti professionali previsti dalla legge.

–  Appurato che è assolutamente indispensabile rivolgersi ad un’impresa specializzata per l’attività di sanificazione ci preme far chiarezza sui prodotti realmente efficaci nel contrastare il SARS-CoV-2 appartenente ai coronavirus. I coronavirus sono microrganismi dotati di involucro (envelope) e, contrariamente a quanto potrebbe sembrare, i virus di questo tipo sono normalmente meno resistenti dei cosiddetti virus “nudi” cioè senza involucro. 

– Schematicamente: 

Leggi tutto “Facciamo chiarezza in merito al trattamento di sanificazione”

Sanificazione: Coronavirus niente panico con il giusto esperto

La sanificazione di ambienti e strumenti di lavoro è una pratica fondamentale, da applicare con costanza e precisione. Casi sanitari come quello del coronavirus non fanno eccezione. Al contrario rinforzano l’importanza delle buone pratiche, professionali e non. Vediamo in che senso.

La sanificazione ambientale è uno dei servizi che Bioecology porta avanti con grande successo e professionalità da sempre. Ogni cliente che ha usufruito dei servizi Bioecology è un cliente illustre per l’azienda. Realtà ospedaliere, professionali ma anche private si affidano da sempre a Bioecology per una procedura di tipo ordinario come la sanificazione.

Il problema sanitario del coronavirus, noto anche come COVID19, ha riacceso l’attenzione verso una buona pratica di sicurezza e igiene, al di là della situazione presente. Ma che, naturalmente, aiuta a comprendere l’importanza di misure e trattamenti, a volte sottovalutati nella loro importanza e imprescindibilità.

Niente panico dunque! Il giusto esperto può garantire, attraverso i giusti trattamenti, ambienti di lavoro, mezzi e dotazioni professionali liberi da pericoli sanitari e igienici di cui il coronavirus rappresenta solo un caso, per quanto noto.

Vediamo in cosa consiste la sanificazione e perché questo trattamento è così importante per proteggere igiene e salute dei nostri ambienti. E soprattutto perché anche il coronavirus può essere tenuto sotto controllo con le giuste pratiche. Leggi tutto “Sanificazione: Coronavirus niente panico con il giusto esperto”

Lo stato degli animali allevati dall’uomo tra cura e scienza

Lo stato degli animali allevati dall’uomo ha di certo bisogno di estrema cura da parte dell’allevatore. Ma evitare irregolari e assicurare il benessere degli animali richiede anche scienza e tecnica all’avanguardia. Gli ultimi interventi dei Nas lo dimostrano. Bioecology è la risposta.

Lo stato degli animali allevati dall’uomo è stato il focus degli ultimi interventi portati avanti dai Nas in Lombardia e in Abruzzo. La ragione giace nella scarsa cura da parte dell’allevatore? Senz’altro questo è un elemento importante ma non è l’unico. Vediamo il perchè. Leggi tutto “Lo stato degli animali allevati dall’uomo tra cura e scienza”

Pest Control: un albero di Natale sicuro… e piccolo

Pest control: anche a Natale la sicurezza resta la priorità. Per questo Bioecology si interessa ai nuovi trend che vedranno quest’anno nelle case degli italiani alberi di natale sicuri e, secondo le statistiche, più piccoli rispetto alla più comune tradizione.

Il pest control è innanzitutto una serie di delicate azioni, strategicamente messe in opera al fine della sicurezza di tutti. Secondo i Florovivaisti italiani, tuttavia, il nuovo trend che riguarda il popolo italiano riguarda le dimensioni dell’albero. Come dunque coniugare la sicurezza in casa con la bellezza del Natale? Vediamolo insieme. Leggi tutto “Pest Control: un albero di Natale sicuro… e piccolo”

Disinfestazione mosche: il trattamento più efficace e sicuro

La disinfestazione mosche è una operazione indispensabile nel settore alimentare e zootecnico. Bioecology è il partner in possesso di un metodo straordinario. Ecco quale.

Disinfestazione mosche direte. Nel territorio emiliano e ovunque l’agricoltura e l’allevamento facciano da padrone, come fare senza? La lotta biologica integrata alle mosche di Bioecology nasce proprio dalla necessità di dare supporto a tanti agricoltori e allevatori. Professionisti che ogni giorno scelgono qualità e protezione attraverso il nostro lavoro esperto e sempre all’avanguardia. La lotta alle mosche di Bioecology è in effetti all’avanguardia proprio perchè basata su di un principio fondamentale: tecnologia, ricerca e sviluppo non appartengono ai laboratori soltanto, ma alle persone e ai professionisti. Il miglioramento derivante dalla continua formazione e attenzione alle novità del settore ci conduce al perfezionamento, all’efficacia, a soluzioni integrate e rispettose dell’ambiente. Proprio come la strategia di disinfestazione mosche di Bioecology. Ecco in cosa consiste.

Leggi tutto “Disinfestazione mosche: il trattamento più efficace e sicuro”